Punti della patente: come controllare il saldo dei punti




Punti della patente: come controllare il saldo dei punti

Il codice della strada prevede per chi commette determinate violazioni, oltre al pagamento di una sanzione, anche la perdita di punti dalla patente. Faremo quindi, qui di seguito, un approfondimento sui punti della patente, su come vengono decurtati, come si recuperano e come controllare il saldo.

Come si perdono i punti della patente ?

Partiamo con la premessa che dal 2003, sia per chi aveva già la patente che per coloro che la conseguivano, furono assegnati, a ciascun titolare di patente di guida, un saldo di 20 punti.





Quando si commettono violazioni al codice della strada di una certa gravità oltre al pagamento della sanzione amministrativa, volgarmente detta multa, è applicata la sanzione accessoria della decurtazione dei punti.

Più è grave l’infrazione al codice della strada maggiore sarà la decurtazione dei punti dalla patente, secondo una tabella dei punti ricavabile dal codice della strada. Nell’ambito di un solo comportamento scorretto si possono decurtare al massimo 15 punti. Va specificato però che per violazioni gravissime è prevista il ritiro, la sospensione e perfino la revoca della patente di guida. La procedura che prevede il ritiro, la sospensione e la revoca della patente non sarà qui approfondita. L’argomento trattato è infatti il controllo dei punti sulla patente.

Quando è accertata una violazione al codice della strada che prevede la decurtazione dei punti l’indicazione del punteggio da togliere deve essere indicato nel verbale di contestazione. I punti da decurtare sono raddoppiati nel caso in cui il conducente che ha violato la norma sia un neopatentato, ossia che ha conseguito la patente A o B da meno di 3 anni.

Come si recuperano i punti della patente ?

I punti della patente si possono recuperare in diversi modi. Un modo per recuperare punti dalla patente è quello di frequentare corsi di aggiornamento che si tengono presso le autoscuole. Un altro modo per recuperare i punti della patente è quello di non commettere violazioni che prevedono la decurtazione dei punti per due anni. Quindi facciamo un esempio:

Il conducente Guido Responsabile commette violazioni al codice della strada tali che alla sua patente vengono decurtati, in più occasioni, diversi punti. Controlla e verifica che sulla sua patente ci sono 5 punti. Se non commette violazioni che prevedono la decurtazione dei punti per due anni ritornerà subito a 20 punti, cioè gli verranno reintegrati tutti i punti senza frequentare alcun corso.

Qual’è il numero massimo di punti della patente ?

I conducenti virtuosi, cioè che conservano intatti i punti della patente, sono premiati con 2 punti ogni due anni senza violazioni che prevedono la decurtazione di punti, fino ad un massimo di 30 punti.





Quindi il numero massimo di punti della patente è 30.

Come posso controllare il saldo dei punti della patente ?

Dopo le premesse fatte sulla decurtazione ed il reintegro dei punti della patente è arrivato il momento di affrontare l’argomento centrale.

Per controllare il saldo dei punti della patente il titolare del titolo abilitativo alla guida ha tre modalità e cioè tramite:

  • Portale dell’automobilista;
  • Numero di telefono dedicato;
  • Tramite l’App dedicata;

Controllo punti della patente tramite Portale dell’automobilista

Per controllare il saldo dei punti tramite il Portale dell’automobilista, il titolare della patente deve registrarsi sul sito web. Per accedere ai servizi online del Portale dell’automobilista l’utente dovrà accedere tramite lo SPID.

Il portale dell’automobilista è raggiungibile al seguente link: https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portale-automobilista/home





Controllo punti della patente tramite numero di telefono

Il modo più semplice per controllare il proprio saldo punti della patente è quello tramite il numero di telefono 06 45 77 5962. Si specifica che dal 1 aprile 2022 è stato sostituito il vecchio numero 848 782 782. Dal telefono fisso, al costo di una chiamata urbana, si può accedere al servizio telefonico, occorre tenere a portata di mano la patente poichè la voce registrata, prima di dirci il saldo dei punti, chiederà di digitare alcuni dati.

Controllo punti della patente tramite la App

Attraverso gli store Apple, Google e Huawei bisogna ricercare e scaricare l’App IPatente a cui ci si può registrare ed accedere tramite lo SPID. L’App IPatente da il saldo punti della propria patente più informazioni sulle auto di proprietà. Informazioni come scadenza assicurazione rc auto e scadenza della revisione.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.

Si devono spostare le auto dopo un incidente?

Conclusioni

Siamo giunti alla fine di questo articolo, il cui titolo punti della patente: come controllare il saldo dei punti, non lascia spazio all’immaginazione. Sperando di aver fugato eventuali dubbi su come fare per tenere sotto controllo i vostri punti della patente vi aspettiamo per eventauli consigli o richieste.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA