cosa succede se acquisto un auto con il fermo amministrativo

Cosa succede se acquisto un’auto con fermo amministrativo




Cosa succede se acquisto un’auto con fermo amministrativo

Oggi parleremo di un argomento molto interessante e che in qualche modo potrebbe essere utile a coloro che sono in procinto di acquistare un auto usata. L’acquisto di un auto usata può infatti nascondere non poche insidie sia dal punto di vista delle condizioni d’uso del veicolo sia dal punto di vista della regolarità della documentazione. Cosa succede se acquisto un’auto con fermo amministrativo.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.









Posso acquistare un’auto con il fermo amministrativo?

Rispondiamo subito con una risposta positiva. Sì, si può acquistare un’auto con il fermo amministrativo. Non ci sono divieti nel vendere e comprare un’auto su cui è iscritto un fermo amministrativo, l’unica cosa che non è possibile fare è circolare, demolire o radiare per esportazione il veicolo.

Quindi un’auto con il fermo amministrativo può essere acquistata e venduta tranquillamente ma su di essa rimarrà iscritto il fermo amministrativo anche se il proprietario-debitore è cambiato.

Anche perchè chi compra un’auto può, attraverso una semplice visura al PRA, sapere in anticipo se c’è un fermo amministrativo sul veicolo che sta per acquistare.

Ovviamente il venditore, se ne è a conoscenza, dovrebbe informare l’acquirente della presenza del fermo amministrativo sul veicolo oggetto di compravendita. La presenza del vincolo influisce infatti sul prezzo di vendita per i motivi che adesso spieghiamo.

Cosa succede se acquisto un’auto con il fermo amministrativo ?

Il fermo amministrativo su veicolo viene iscritto perché il proprietario ha un debito con una pubblica amministrazione o con un suo concessionario, ad esempio per non aver pagato una cartella esattoriale.





Se si acquista un’auto con il fermo amministrativo questo vincolo segue il veicolo anche se il debito verso la pubblica amministrazione resta in capo al precedente proprietario. Tuttavia l’unico modo per cancellare il fermo amministrativo sul veicolo è pagare il debito.

Quindi se acquisto un’auto con il fermo amministrativo posso sapere in anticipo, tramite una richiesta al PRA, il concessionario che ha fatto richiesta di iscrizione del fermo e l’importo del debito. A tal punto posso, trattando sul prezzo di acquisto del veicolo, accollarmi il debito del venditore e pagare al posto suo.

In alternativa dovrei prima chiedere al venditore di pagare il debito per cancellare il fermo amministrativo e poi acquistare l’auto.

Posso usare un’auto che ho comprato con il fermo amministrativo ?

La risposta è no! se compro un’auto con il fermo amministrativo non posso usarla, non posso demolirla e non posso radiarla per esportazione fino a quando non viene pagato il debito al concessionario così come descrive la nota presente sul certificato di proprietà.

Se mi fermano per un controllo si accorgono della presenza del fermo ?

Gli organi di polizia quando fermano un auto per un controllo chiedono innanzitutto i documenti di circolazione, cioè patente, carta di circolazione e certificato assicurativo.

In alcuno di questi documenti è segnata la presenza del fermo amministrativo pertanto gli organi di polizia che ti hanno fermato non potranno accertare alcuna violazione.

Per sapere se c’è iscritto un fermo amministrativo gli organi di polizia devono fare una ricerca, tramite la targa, in una banca dati dalla quale emerge la presenza del fermo amministrativo.

Posso cancellare un fermo amministrativo ad un veicolo?

La risposta è SI! Per cancellare il fermo amministrativo sul proprio veicolo bisogna seguire diversi passi e vi invitiamo a leggere il seguente articolo: Cancellazione fermo amministrativo auto

Cancellazione fermo amministrativo auto

Conclusioni

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA