cos'è il codice bic swift

Cos’ è il codice bic swift e l’ iban del tuo conto




Cos’ è il codice bic swift e l’ iban del tuo conto

Oramai sempre più spesso capita di dover effettuare o ricevere un bonifico bancario ed è necessario quindi fornire alcuni dati relativi al proprio conto corrente. Parliamo quindi di cos’ è il codice bic swift e l’ iban del tuo conto.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





Che cos’ è l’ IBAN

L’IBAN è il codice unico che identifica il conto corrente, serve per definire le coordinate bancarie del conto. L’ IBAN è infatti formato da una serie di sezioni nelle quali ci sono sigle e numeri che indicano il codice del paese, il CIN internazionale, il CIN nazionale, l’ ABI ed il CAB ed infine il numero del conto.

Con l’ iban si identifica quindi in maniera univoca il conto corrente attraverso una serie di coordinate bancarie internazionali.

La sigla IBAN è l’ acronimo di International Bank Account Number. Esistono diversi siti web che offrono il servizio gratuito di verifica dell’iban.

Quanto è lungo l’ iban ?

La composizione dell’ IBAN segue lo standard dell’ECBS (European Committee for Banking Standards) ed è quindi concordata internazionalmente. In Italia l’ IBAN è lungo 27 caratteri alfanumerici ma in altre nazioni la lunghezza dell’IBAN varia. In Germania, ad esempio, l’ IBAN è lungo 22 caratteri alfanumerici mentre in Spagna l’iban è lungo 24 caratteri.

Posso calcolare da solo il codice iban ?

E’ fortemente sconsigliato calcolare da soli il codice iban di un conto, solo la banca che gestisce il conto può fornire l’iban corretto ed il relativo codice bic swift. Se si utilizza un iban sbagliato si rischia di effettuare un pagamento errato con eventuali addebiti di commissioni per riparare all’errore.





Che cos’ è il codice bic swift

Il codice SWIFT, spesso chiamato anche codice BIC, è un codice che serve durante il trasferimento di denaro tra le banche, soprattutto per i trasferimenti internazionali. Il codice swift serve per identificare e verificare l’identità, a livello globale, della banca o dell’istituto finanziario.

Il BIC SWIFT permette quindi alle banche, tra le quali deve essere effettuato il trasferimento di denaro, di scambiarsi una serie di messaggi ed informazioni necessarie ad avere la certezza che la successiva operazione di trasferimento del denaro sia effettuata tra le banche giuste. Evita quindi la confusione che le diverse sequenze dei caratteri alfanumerici dell’iban potrebbe causare tra banche dislocate in parti diverse del mondo.

Come è formato il codice swift bic

Il codice swift bic è un codice formato da 8 a 11 caratteri che identificano la nazione, la città, la banca e la filiale dove è stato acceso il conto corrente bancario. Il codice swift, proprio per evitare confusione, è formato secondo un metodo standard, creato apposta per effettuare pagamenti esteri sicuri, dalla Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication.

Cosa vuol dire swift ?

Swift è l’acronimo proprio di Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication, che ha creato questo sistema internazionale che permette alle banche in tutto il mondo di scambiarsi informazioni, per via elettronica, prima dell’effettivo trasferimento di denaro.

Questo scambio di informazioni renderà più sicuri i pagamenti tra le diverse banche nel mondo.

Qual’è il codice swift di poste italiane

Il codice bic swift di Poste Italiane Spa è BPPIITRR seguiti dalle 3 cifre che identificano la filiale, spesso si usano tre ‘X’, quindi XXX per indicare la sede centrale dell’Istituto bancario. Quindi la sede centrale di Poste Italiane Spa avrà come codice bic swift BPPIITRRXXX.

Cosa indicano nel dettaglio i caratteri del codice swift ?

Come abbiamo detto il codice swift bic è composto da 8 a 11 caratteri. Analizziamo ad esempio proprio il codice swift di Poste Italiane BPPIITRRXXX, che scomposto sarà BPPI-IT-RR-XXX:

  • Le prime 4 lettere indicano la banca o l’istituto finanziario, ad esempio BPPI indica Poste Italiane Spa, UNCR indica Unicredit Spa ecc. ecc.
  • Le successive 2 lettere indicano la nazione, nel nostro esempio è intuitivo che IT indica la sede in Italia, DE indica le sedi in Germania, ES la Spagna ecc. ecc.
  • I due caratteri ancora successivi indicano dove si trova la sede centrale della banca, nel nostro esempio RR indica la sede di Roma.
  • Infine le ultime tre cifre indicano la filiale specifica della Banca o dell’Istituto finanziario.

Qual’è il codice bic swift postepay

Per conoscere il codice bic swift bisogna rivolgersi alla Banca o Istituto finanziario dove si tiene il conto. Difficilmente infatti il codice swift viene indicato nel contratto di apertura del conto dove invece potrebbe essere facilmente indicato l’iban.

Per poter conoscere il codice swift bic del proprio conto corrente è necessario contattare il proprio istituto bancario o ricercarlo sul web.

Il codice bic swift di postepay è PPAYITR1, questo codice è stato ricercato direttamente sul sito della Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication. Questo codice corrisponde all’Istituto Postepay Spa ed è relativo alla sede italiana di Roma (Viale Europa 190).

Qual’è il codice bic intesa san paolo

Facendo una ricarca tramite il sito della swift abbiamo trovato che il codice bic intesa san paolo è BCITITM seguito dalla parte relativa alla filiale che varia da città a città.





Il codice swift/bic è sempre uguale per ogni banca ?

Bisogna precisare che uno stesso istituto bancario può usare codici swift/bic diversi in base ai servizi bancari che vengono offerti e quindi al ramo di azienda specifico per settore.

E’ sempre quindi necessario consultare la propria banca per conoscere il proprio codice swift/bic.

Quando viene richiesto il codice bic swift ?

Ipotizziamo che si debba ricevere un bonifico dall’estero, oltre al codice iban, all’intestatario del conto ed al nome della banca, la persona che deve fare il bonifico potrà chiedere il codice bic swift del conto del beneficiario del bonifico.

Quindi il conto corrente su cui dovrà avvenire il trasferimento di denaro dovrà essere individuato con precisione sia tramite l’ IBAN che tramite il codice BIC SWIFT.

Il codice bic swift è richiesto anche per bonifici italiani ?

Solitamente quando si deve fare un bonifico da un conto corrente italiano ed altro conto corrente italiano è sufficiente il solo IBAN, qualora fosse necessario inserirlo verrà chiesto a colui che sta facendo il bonifico nel momento in cui lo inoltra.

Conclusioni

In quest’articolo abbiamo visto cos’ è il codice bic swift e l’ iban del tuo conto, cosa significa bic swift ed iban e come funziona o a cosa serve.

Le informazioni per redigere questo articolo sono state raccolte dal web e nello specifico facendo riferimento a quanto riportato sui seguenti siti swiftbic.com, sul sito della società European Commerce Banking Services (link qui), mentre le ricerche per trovare i codici swift bic di tutte le banche del mondo sono state effettuate sul sito wise.com.

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Il sito ufficiale della Swift dove poter ricercare i codici bic swift degli istituti bancari del mondo lo trovi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA