Come pulire pennelli da trucco

COME PULIRE I PENNELLI DEL TRUCCO A BASSO COSTO




Pulire pennelli per trucco

Come pulire i pennelli del trucco.

In ogni beauty case che si rispetti c’è posto per i pennelli, preziosi alleati per occhi, labbra, viso; ognuno ha la sua funzione ben specifica e sono suddivisi per definire, sfumare e donare colore al viso. I nostri alleati di ogni giorno insomma dando un po’ di colore anche alle giornate più grigie! Ma come bisogna pulire i pennelli da trucchi quando sono sporchi?

La pulizia dei pennelli è indispensabile e deve essere fatta con regolarità, anche per evitare irritazioni della pelle, perché tutto ciò che si annida nelle setole inevitabilmente si deposita poi sulla nostra epidermide.





La loro pulizia assicura una lunga durata, però quando le setole iniziano a cadere è un campanello d’allarme, perché bisogna sostituirli.

Un pennello non adeguatamente pulito fa sì che aumentino i batteri e si verifica il proliferarsi degli stessi che a loro volta causano infezioni sulla pelle.

Di seguito trovate alcune dritte per com pulire i pennelli da trucco a bassa costo, quei pennello amici nella beauty-routine.

PROCEDURA PER COME PULIRE I PENNELLI DEL TRUCCO

Come prima cosa, per pulire i pennelli da trucco, bisogna fare attenzione bagnando solo le setole, evitando quindi di bagnare l’attaccatura tra il manico e la giuntura; usando poi un detergente delicato facciamo un movimento rotatorio sul palmo della nostra mano. 

Sciacquare con abbondante acqua finché non ci sarà più colore e l’acqua sarà pulita.





QUELLO CHE TROVIAMO IN COMMERCIO PER LAVARE I PENNELLI DEL TRUCCO  

In nostro aiuto in commercio troviamo anche una spugnetta in silicone proprio dedicata alla pulizia dei pennelli; grazie alla presenza di micro puntini su di un lato, favorisce la formazione di schiuma e la pulizia diventa più facile.





COME ASCIUGARE I PENNELLI DEL TRUCCO

Una volta che l’operazione lavaggio è terminata, passiamo all’asciugatura:

  • Prima eliminiamo l’acqua in eccesso schiacciando le setole con una leggera pressione;
  • Poi asciughiamo le setole con un panno o una lavetta dedicata esclusivamente all’asciugatura, ridando la forma alle setole;
  • Infine lasciamo asciugare in posizione orizzontale, per evitare che l’acqua possa colare poi sulla colla tra l’impugnatura e il manico, lasciando le stetole libere e non appoggiate.

Importante ricordare che i pennelli per occhi si asciugano in poco tempo, giusto un paio d’ore, mentre quelli più grossi possono impiegarci molto di più.

Per la scelta del detergente, per pulire i pennelli da trucco, dobbiamo ricordare di evitare l’utilizzo del balsamo, perché rende troppo morbido il pennello e di conseguenza la polvere non aderirà bene alle setole.

Se vi è piaciuto l’articolo condividete queste informazioni e mi raccomando al prossimo interrogativo non esitate a chiederlo su oriporap!!!

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Vi potrebbe essere utili anche gli articoli:

Come scegliere un pennello per make up viso

Come scegliere un pennello per make up occhi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA