Quanto dura la batteria dell'auto

Quanto dura la batteria dell’ auto




La batteria dell’auto è tra i componenti fondamentali per il funzionamento di qualsiasi veicolo. Spesso ci chiediamo “ma quanto dura la batteria dell’ auto ?“, è importante sapere quanto duri la batteria del proprio veicolo e quali sono i fattori che possono influenzarne la durata. In questo articolo, esamineremo in dettaglio la durata tipica di una batteria per auto e ti daremo utili consigli per mantenerla in ottimo stato. Prima però permettici di presentarci.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





Quanto dura la batteria della macchina

La durata media di una batteria per auto varia in base a diversi fattori. In generale, una batteria per auto di buona qualità può durare tra i 3 ed i 5 anni. Ma è importante sottolineare che la durata della batteria dipende da molti fattori, tra cui il tipo di batteria, il clima, l’uso del veicolo e le abitudini di guida.

La durata media della batteria di un’ auto è quindi di 4 anni, ma dipende, come dicevamo da una serie di fattori, ecco quali sono.

Perchè la batteria dell’ auto si scarica ?

I fattori che influenzano di solito la durata della batteria dell’auto sono il clima, l’uso del veicolo e l’utilizzo degli accessori elettronici a bordo.

Come il clima influenza la durata della batteria : Le temperature, sia calde che fredde, influenzano negativamente la durata della batteria dell’auto. Le temperature alte accelerano la corrosione e l’evaporazione dell’acido della batteria, mentre le temperature basse riducono la capacità della batteria di erogazione di corrente. Pertanto con un clima estremo la batteria può durare meno rispetto alla durata media.

L’uso del veicolo varia la durata della batteria : L’uso frequente dell’ auto per percorsi brevi può mettere a dura prova la batteria dell’auto. I brevi tragitti non permettono infatti alla batteria di ricaricarsi completamente, mentre un utilizzo frequente può portare a un maggior consumo di energia eccessivo.





Ma quanti km devo fare per ricaricare la batteria dell’ auto ? Diciamo che per una ricarica ottimale della batteria dell’auto bastano una decina di chilometri, probabilmente è meglio fare almeno 15 km, se invece vuoi ricaricare la batteria da fermo devi tenere il motore acceso per almeno 20-30 minuti.

Utilizzare la radio dell’auto riduce la durata della batteria ? L’utilizzo degli accessori elettronici come l’autoradio, il navigatore, l’impianto audio dello stereo, le luci aggiuntive richiede un maggiore consumo di energia dalla batteria dell’auto. Se hai installato tali dispositivi, che dovrebbe essere eseguita sempre da un professionista, potrebbe essere necessario l’installazione di un secondo sistema di batterie.

Quanto dura la batteria senza alternatore

Innanzitutto diciamo che l’alternatore è il dispositivo che ricarica la batteria dell’auto trasformando l’energia meccanica in energia elettrica che ricarica appunto la batteria. Può succedere che si rompe l’alternatore o la cinghia che gli permette di funzionare, quindi la domanda nasce spontanea con l’alternatore rotto quanto dura la batteria ? Allora con l’auto in movimento ed una batteria in buono stato si possono percorrere anche centinaia di chilometri.

Per aumentare la durata della batteria senza alternatore, purchè la batteria sia in buono stato, dobbiamo ridurre il consumo energetico spegnendo il condizionatore, la radio e gli accessori superflui. Evitare di accendere e spegnere l’auto, in quanto il motorino di avviamento del veicolo è quello che assorbe più corrente rispetto agli altri dispositivi, e fermarsi alla prima officina utile.

Come aumentare la durata della batteria dell’ auto

I consigli per prolungare la durata della batteria dell’auto e che abbiamo scovato in giro sul web sono questi :

  • Guidare il veicolo regolarmente per mantenere la batteria carica adeguatamente. Infatti se il veicolo non viene utilizzato per un periodo prolungato è consgiliabile scollegare la batteria o utilizzare un caricabatterie automatico per mantenerla carica;
  • Evitare di utilizzare i dispositivi elettronici (dalle luci alla radio) in funzione quando il motore è spento;
  • Assicurarsi che i terminali della batteria siano puliti e ben collegati.
  • Ricordarsi di sostituire la batteria quando raggiunge la sua durata media anche se sembra funzionare correttamente. Questo eviterà inconvenienti imprevisti sulla strada. Noi consigliamo di attaccare sulla batteria un’etichetta con la data di installazione.

Conclusioni

La durata della batteria dell’auto dipende quindi da diversi fattori, ma seguendo alcune buone pratiche di manutenzione e facendo attenzione all’uso del veicolo, è possibile prolungare la sua vita.

Siamo giunti alla fine di questo articolo in cui abbiamo parlato di quanto dura la batteria dell’ auto, sperando di avervi fatto cosa gradita vi aspettiamo per eventuali consigli o richieste.

Si può trainare una macchina con la corda ?





Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Il testo aggiornato dell’articolo 165 del codice della strada che parla del traino di veicoli in avaria lo trovi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA