colore della bottiglia di birra verde o marrone

Perchè il colore della bottiglia di birra è verde o marrone




Agli amici birrai e agli amanti nettare degli dei forse poco importa svelare il mistero del perchè il colore della bottiglia di birra è verde o marrone. Per i bevitori dell’oro giallo liquido può sembrare una cosa di poco conto e per loro non si tratta sicuramente di uno dei misteri della vita, l’importante per loro è che la birra sia fresca, buona e di prima qualità.

Con questo breve articolo parleremo del perché il colore della bottiglia di birra è verde o marrone, il colore delle bottiglie, ma anche la loro forma, è una questione che sta tra le scelte di marketing e la necessità di preservare la qualità della bevanda.





Prima però permetteteci di presentarci.





Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.

Se è la prima volta che visitate il nostro blog o già conoscete Orip Orap, vi chiediamo di dedicarvi due minuti alla lettura di questo articolo; leggendo fino in fondo potrete trovare informazioni utili e risposte alle vostre curiosità.

La birra e il dilemma del colore: verde o marrone

La maggior parte delle birre in commercio sono vendute in bottiglie dal colore verde o marrone, ecco un breve cenno storico alla diffusione di queste bottiglie di birra.

La bottiglia di birra verde

Cominciamo con il misterioso mondo delle bottiglie verdi. Questa scelta di colore ha origini antiche, risalenti addirittura al XVIII secolo. In quel periodo, i birrai europei iniziarono a utilizzare bottiglie di vetro soffiato di colore verde per la conservazione delle loro prelibatezze. Ma perché proprio il verde? La risposta sta nella maggiore disponibilità di materiali a quel tempo. Il vetro verde era infatti, rispetto ad altri colori, più economico e più facile da produrre. Inoltre il vetro di colore verde può fornire una maggiore protezione dai raggi solari dannosi, mantenendo la birra più fresca e di migliore qualità. Quindi, potremmo dire che le bottiglie verdi nascono sia per ragioni di economia che di utlità.





La bottiglia di birra marrone

La scelta del colore marrone per le bottiglie di birra è diventata popolare nel corso del XIX secolo, quando gli innovatori della birra iniziarono a cercare soluzioni per proteggere il loro prezioso liquido dall’effetto dannoso della luce. A differenza del verde, il marrone offriva una maggiore protezione contro i raggi ultravioletti. Questo rendeva le bottiglie marroni un’opzione ideale per mantenere la birra fresca e deliziosa, evitando l’indesiderato “gusto di luce” che può svilupparsi se la birra viene esposta a lungo al sole.

I colori della bottiglia di birra

Con il passare del tempo, le preferenze dei consumatori sono cambiate, e con esse anche i colori delle bottiglie di birra. Oggi possiamo trovare bottiglie di birra di ogni forma e colore immaginabili, a partire dal classico marrone e verde fino a varianti come blu, rosso e persino trasparente. Le nuove tendenze estetiche hanno portato i birrifici a sviluppare la creatività ed a sperimentare con le bottiglie soluzioni per catturare l’attenzione dei bevitori di birra.

Le bottiglie di birra colorate sono diventate infatti una potente arma di marketing per i birrifici. Il colore è un modo efficace per attirare l’attenzione del consumatore e condizionare così la scelta di acquisto. Ogni colore può evocare emozioni diverse e associarsi a uno stile specifico di birra. Ad esempio, il verde può richiamare l’idea di freschezza e natura, mentre il marrone può suggerire tradizione e robustezza. Le bottiglie colorate possono anche aiutare a distinguere diversi tipi di birra all’interno di una linea di prodotti e ad aggiungere un tocco di personalità e creatività al marchio.

Effetti della luce solare sulla birra

Partiamo da una considerazione, il colore della bottiglia non influenza direttamente il sapore della birra. In realtà, è la luce, soprattutto la luce solare, a causare l’instabilità della birra, indipendentemente dal colore della bottiglia. Pertanto, è importante conservare la birra in un luogo fresco e buio, indipendentemente dal colore del vetro che la contiene.

Conclusioni

Cari amici birrai ed amanti della bionda, abbiamo esplorato il mistero dei colori delle bottiglie di birra. Dai giorni antichi, quando le bottiglie verdi rappresentavano l’economia e la credenza, all’evoluzione delle bottiglie marroni per proteggere il prezioso nettare dalla luce solare, fino alle audaci sperimentazioni dei giorni moderni, il colore delle bottiglie di birra ha una storia affascinante.

Quindi, la prossima volta che solleverete una birra dalla sua bottiglia colorata, ricordate che c’è molto di più dietro quella scelta di colore. E ora, brindiamo alla gioia di goderci una deliziosa birra, indipendentemente dal suo colore o dalla sua bottiglia!

Ricorda di bere responsabilmente e di goderti sempre la birra in modo sicuro e consapevole. Siamo giunti alla fine di questo articolo grazie al quale speriamo di aver fatto maggiore chiarezza sul perché il colore della bottiglia di birra è verde o marrone.

La bottiglia di birra può essere trasparente ?

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA