conviene-comprare-auto-all-asta

I migliori e più affidabili siti di aste online




I migliori e più affidabili siti di aste online

Più volte ci siamo occupati di approfondire l’argomento della vendita e dell’acquisto di beni all’asta, ed in particolar modo abbiamo parlato delle aste telematiche. Con quest’articolo diamo uno sguardo su cosa ci propone il web cercando di elencare i migliori e più affidabili siti di aste online.

Chi Siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





Che cos’è un asta online ?

Una premessa necessaria da fare è quella di stabilire che cos’è un asta online. L’asta, in generale, è quella modalità di vendita nella quale il bene oggetto della vendita, viene acquistato (si usa il termine aggiudicato) dal partecipante che ha presentato l’offerta migliore.

Per poter partecipare ogni soggetto deve avere i requisiti richiesti dal venditore, di solito si partecipa ad un asta dopo aver versato una cauzione che viene restituita al termine dell’asta.





Generalmente è prevista anche una percentuale sulla vendita che spetta al soggetto che ha organizzato l’asta. Nel caso dell’asta online la percentuale deve essere corrisposta al titolare del sito web dove si tiene l’asta.

Quindi per asta online si intende la vendita, mediante il sistema delle aste, effettuata in maniera telematica, ovvero tramite una piattaforma appositamente creata per le aste online o aste telematiche.

Cosa va aggiunto all’offerta presentata all’asta ?

Chi partecipa all’asta online deve avere a disposizione tutte le informazioni per sapere se la sua offerta è comprensiva o meno degli oneri aggiuntivi previsti. Una volta presentata la propria offerta, se essa è la più alta, si viene dichiarati infatti aggiudicatari provvisori.





Si diventa aggiudicatari definitivi solo dopo aver adempiuto al pagamento totale dell’offerta presentata più gli eventuali costi aggiuntivi che potrebbero essere

  • Iva;
  • percentuale per il venditore (detto Buyer’s Premium);
  • eventuali costi relativi a custodia e/o alla spedizione del bene aggiudicato;

Quali informazioni devo sapere per partecipare ad un asta online ?

Prima di acquistare beni all’asta è importante sapere che quando trovi un bene che ti interessa devi verificare

  • inizio e fine dell’asta, di solito è visibile un count-down che indica quanto manca alla chiusura dell’asta. Si può presentare un offerta solo se è ancora aperta, eventuali offerte presentate dopo il tempo di fine asta non vengono prese in considerazione;
  • prezzo di partenza, prezzo di riserva (se non raggiunto non viene aggiudicato il bene) ed eventuale definizione dell’ importo di rilancio;
  • dove si trova l’oggetto, valutazione da fare per calcolare eventuali costi di trasporto e spedizione del bene aggiudicato fino al proprio indirizzo;

Su quali siti posso partecipare ad un’asta online ?

Partecipare ad un’asta online, come visto, prevede la registrazione, il versamento di una cauzione ed eventuali altri adempimenti. La fiducia che si deve avere nei siti che fanno aste online è alta, dobbiamo fidarci infatti della descrizione del bene ed essere sicuri che la descrizione sia quanto più fedele alla realtà.

Dobbiamo versare al delegato alla vendita, ovvero alla società che gestisce il sito web, una cauzione, di solito pari al 10% del prezzo di partenza. Dobbiamo pagare la nostra offerta, se siamo aggiudicatari del bene, oltre altri oneri e sperare di ricevere il bene nel minor tempo possibile.

Insomma è evidente che se non siamo dei professionisti del settore, o magari soggetti abituati ad acquistare beni all’asta, si avrà una certa titubanza a fidarsi. Con questo nostro approfondimento cercheremo di aiutare i nostri lettori ad essere meno scettici ed a trovare i migliori e più affidabili siti di aste online.

Dobbiamo innanzitutto dire che i siti web di aste si specializzano in generale in diverse categorie. Siti di aste che vendono beni provenienti da privati e siti di aste giudiziarie. Ci sono poi siti di aste che sono specializzati in vendita di beni di arte ed oggetti da collezione e siti di aste specializzati in auto e moto.

Ecco una lista di siti web che abbiamo esaminato ed, in base alle informazioni date per i beni, alle recensioni rilasciate ed al numero di beni venduti, abbiamo classificato come affidabili.

Catawiki

Sito di aste dove poter trovare oggetti da collezione e beni di arte italiana ed internazionale. il sito Catawiki mette a disposizione la sua piattaforma di vendita per soggetti che vogliono vendere i propri beni tra cui anche auto e moto. Per poter vendere o acquistare su Catawiki è necessaria la registrazione dove oltre all’indirizzo viene richiesto anche il numero di telefono dove si riceve un codice di verifica. Le recensioni trovate sono relative quindi ai singoli venditori che si appoggiano su Catawiki per vendere i beni all’asta.

Sito web Catawiki.

Bidoo

Sito di aste di beni di diverse categorie tra cui buoni amazon, giochi per consolle e prodotti hi-tech. Anche per Bidoo è necessaria la registrazione, dopo di che bisogna acquistare i pacchetti di puntate di vari tagli. Per partecipare alle aste si deve effettuare la “puntata”. Dopo ogni puntata il timer di scadenza dell’asta viene resettato se nessuno effettua ulteriori rilanci sei l’aggiudicatario del bene.

Sito web Bidoo.

BCA

Sito di aste specializzato in vendita all’asta di auto usate. E’ un sito di vendita all’asta riservato a soli professionisti del settore automobilistico, quindi le aziende al di fuori del settore automotive e i privati non possono partecipare. Per registrarsi bisogna compilare il modulo con i dati ed inviare i documenti richiesti solo dopo BCA invierà le credenziali di accesso.

Sito web BCA.

Siti di aste giudiziarie

Sul web sono presenti numerosissimi siti di aste giudiziarie. I beni in vendita su questi siti sono frutto del processo esecutivo o del fallimento e sono disposti da un Giudice. Questi nomina un curatore che a sua volta delega per la vendita dei beni un soggetto (delegato alla vendita) iscritto in un apposito albo.

Questa categoria di siti è sicuramente molto affidabile proprio perchè sono scelti e dovrebbero essere controllati dagli stessi Curatori e Giudici. Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne il debitore (o il soggetto fallito), e per partecipare non è necessaria l’assistenza di un legale o di un altro professionista.

Ecco un elenco dei siti di aste giudiziarie

Conclusioni

Bene, siamo arrivati alla fine di questo articolo di oggi. Abbiamo esaminato i migliori e più affidabili siti di aste online, abbiamo riepilogato le informazioni da sapere prima di acquistare un bene all’asta e come si partecipa ad un asta online.

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Ricordiamo sempre che le informazioni contenute nei nostri articoli sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo le informazioni invece offerte ed aggiornate dai siti istituzionali ed ufficiali. Pertanto non possiamo essere ritenuti responsabili riguardo l’accuratezza e la completezza delle informazioni che diamo. Tali informazioni vengono rilevate da diversi siti ed elaborate e raccolte per fornire un articolo completo ed esaustivo. Questo sito non costituisce infatti testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità degli autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA