cosa-fare-se-la-tessera-sanitaria-e-scaduta

Cosa fare quando la tessera sanitaria è scaduta




Cosa fare quando la tessera sanitaria è scaduta

Sono anni che il nostro paese punta alla digitalizzazione, sono anni infatti che le card in generale assumono sempre più importanza per questo processo ormai fondamentale. Una delle tessere che nel nostro paese ha assunto rilevanza sempre maggiore è la tessera sanitaria; anche lei come ogni documento è soggetto a scadenza. Ma cosa fare quando la tessera sanitaria è scaduta?

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





Come è fatta la tessera sanitaria

La tessera sanitaria, nata semplicemente per prenotare visite o acquistare medicinali, si è aggiornata sempre di più negli anni ampliando il suo spettro di utilizzi.

Infatti modificata negli anni ad oggi presenta anche un microchip visto proprio la moltitudine dei servizi che offre; è possibile accedere ai servizi della pubblica amministrazione, alla consultazione dei dati sanitari personali, attraverso il portale online, fino all’acquisto di prodotti attraverso distributori automatici.

Grazie al codice fiscale, registrato sulla tessera sanitaria, permette di caricare le nostre spese mediche direttamente sulla dichiarazione dei redditi; aiutandoci così a non produrre tutte le fotocopie che ci servivano prima per la compilazione della dichiarazione dei redditi.

Cosa fare quando la tessera sanitaria è scaduta

Veniamo al dunque e vediamo come fare quando la tessera sanitaria è scaduta.

Iniziamo col dire che la tessera sanitaria è rilasciata dalla Sistema TS in modo automatico nel momento in cui il sistema sanitario Asl ne fa comunicazione.





La sua validità è di 6 anni, durante questo periodo, è sempre possibile farne richiesta di duplicato nel caso in cui c’è uno smarrimento: cosa fare se smarrisco la TS, oppure se si deteriora.

Generalmente per la Tessera Sanitaria è stessa l’Agenzia delle Entrate ad inviarne una nuova, nel caso questo non dovesse avvenire, potete farlo voi in piena autonomia.

Potremo rinnovare la TS presso l’Asl di competenza o presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate; quest’ultime emetteranno un certificato sostitutivo valido fino all’arrivo della nuova tessera a casa.

Dove si trova la nostra tessera sanitaria rinnovata?

Una volta effettuata la richiesta presso gli uffici preposti, sarà possibile controllare attraverso il portale delle tessere Sanitaria, lo stato di avanzamento della nostra richiesta.





Potremo vedere se:

  • è stata lavorata;
  • se spedita;
  • se la richiesta è ferma probabilmente per qualche problema, in questo caso sarà necessario rivolgersi presso l’Asl di competenza.

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine del nostro articolo dove abbiamo visto cosa fare quando la tessera sanitaria è scaduta. Sperando di aver risposto alla vostra domanda in modo esaustivo, pratico e diretto, ci auguriamo di ritrovarvi alla prossima informazione, curiosità o consiglio che cercate.

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA