vietato sospendere la polizza assicurativa

Vietato sospendere la polizza assicurativa rc auto




In futuro non si potrà più sospendere la copertura assicurativa sui veicoli

Ebbene sì. Pare proprio che la UE abbia deciso di vietare la sospensione dell’assicurazione del nostro veicolo quando non lo usiamo. Quindi è proprio vero è vietato sospendere la polizza assicurativa rc auto ! così ha stabilito il parlamento europeo modificando la direttiva 2009/103 concernente l’assicurazione della responsabilità civile risultante dalla circolazione di autoveicoli e il controllo dell’obbligo di assicurare tale responsabilità.

In breve non si potrà più sospendere la polizza assicurativa quando non utilizziamo il nostro veicolo, si pensi all’opportunità di poter risparmiare qualche soldo quando, con l’approssimarsi dell’ inverno, potevamo sospendere la polizza fino alla primavera.





In poche parole il veicolo dovrà essere assicurato anche se non viene usato

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.

Ma il divieto di sospensione della polizza vale da subito ?

La decisione del Parlamento Europeo che ha modificato la Direttiva n.103 del 16 settembre 2009, cioè la decisione con la quale è vietato sospendere la polizza assicurativa rc auto, dovrà essere adottata, e quindi approvata anche dal Consiglio Europeo e quindi pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. Da quel momento l’Italia, e tutti gli altri Stati membri, avranno di tempo due anni per recepire la direttiva ed approvare una legge che modifichi la situazione attuale. Quindi se ti stai chiedendo se il divieto di sospensione della polizza vale da subito, la risposta è no !

L’Italia avrà due anni di tempo per recepire la modifica alla Direttiva 2009/103

Cosa posso fare per sospendere la polizza assicurativa ?

Occorre necessariamente fare una piccola premessa. Il Parlamento Europeo si è di fatto allineato alla sentenza della Corte di Giustizia Europea che si era pronunciata sull’argomento. Secondo la Corte di Giustizia Europea l’oggetto dell’assicurazione è l’utilizzo del veicolo per il trasporto di cose e persone, e tralascia il fatto che il veicolo sia fermo in un luogo pubblico o privato. Quindi appare chiaro che la copertura assicurativa sarà obbligatoria anche se lasciamo il veicolo nel nostro box.

Allora a questo punto smonto le ruote della moto e sospendo la polizza assicurativa !

A questo punto ci chiediamo come sempre .. “fatta la legge nasce l’inganno ?“, pare proprio di si. Secondo una prima valutazione per poter continuare a sospendere la polizza assicurativa bisognerà rendere il nostro veicolo non idoneo alla circolazione. Cioè si dovrebbe privarlo di un elemento necessario per il suo utilizzo, proprio perchè la Corte di Giustizia Europea ha posto l’attenzione sull’utilizzo del veicolo.









Ovviamente qui ci fermiamo, aspettiamo gli eventi e vi terremo informati. Viene da ridere che basterà smontare le ruote della nostra moto per poter sospendere la polizza assicurativa e ci viene ancora più da ridere se pensiamo chi e quando verrà a controllare che effettivamente il nostro veicolo è stato reso inidoneo alla circolazione. Staremo a vedere, incuriositi più che mai.

Questo articolo del blog fa parte della categoria Pubblica Amministrazione

Conclusioni

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA