termometro-galistan

Termometro Galistan




Termometro Galistan

L’argomento del giorno sarà il termometro Galistan, uno degli strumenti più famosi e conosciuto da tutti e presente in ogni famiglia.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





Cosa è il termometro Galistan

Oggi vi vogliamo parlare del misuratore di temperatura più comunemente chiamato termometro. Cercheremo attraverso la nostra modesta conoscenza di darvi nozioni in riferimento a questo tipo di termometro chiamato termometro Galistan.

Più persone hanno chiesto di questo termometro Galistan o più comunemente detto anche termometro al Gallio; altro non è che il classico termometro che siamo abituati a vedere nelle nostre case fin da bambini;  involucro di vetro, con una scala graduata ed una colonnina di Gallio in questo caso in sostituzione del mercurio dichiarato tossico dall’anno 2009.

potrebbe interessarti anche il termometro digitale ad infrarossi:

Termometro digitale ad infrarossi


Funzionamento del termometro Galistan

Piccoli cenni storici, è giusto sapere che il termometro è nato nel 280 a.c. circa, è stato ed è ancora uno degli strumenti che non può mancare in ogni casa; grazie alla sua indispensabile utilità, a maggior ragione in questo periodo, ha avuto un’evoluzione che ha portato ad oggi ad avere diversi modelli.





Il suo principio è quello di misurare una variazione di temperatura, nel nostro caso corporea, attraverso o un sensore elettronico oppure attraverso un principio della fisica dilatazione termica.

Proprio grazie a questo principio della fisica, la dilatazione termica, il nostro termometro Galistan, ci permette di rilevare la temperatura corporea. Tale misurazione viene effettuata utilizzando il termometro a stretto contatto con il nostro corpo, in modo ascellare, rettale, orale.  Questi tre modalità di misurazione sono poi da utilizzare a secondo dei casi:

Orale: metodo utilizzato pochissimo in Italia se non per alcune misurazioni effettuate a bambini molto piccoli; l a misurazzione avviene con un succhiotto termometro che rivela la temperatura senza troppe difficolta.

Rettale: questa misurazione, è più rapida, viene generalmente utilizzata per bambini piccoli che permette una gestione migliore rispetto a quella ascellare.

Ascellare: questa misurazione è la più utilizzata e meno invasiva che possiamo avere; maggiormente utilizzata per persone più adulte o che comunque permettono una gestione della misurazione dai 3/5 minuti.

Come avviene la misurazione con il termometro a Gallio

Il termometro a gallio sfrutta quello che nella fisica viene chiamato principio della dilatazione termica; grazie ad una piccola ampolla contenente nel suo interno il Gallio. Il gallio riscaldato si dilata e comincia ad espandersi salendo all’interno della colonnina che poggiata su una scala graduata ci indicherà la temperatura corporea.

Di seguiti vi indichiamo alcuni termometri a contatto che abbiamo cercato per voi, con caratteristiche e prezzi diversi.

Potrebbe interessarvi anche i termometri non di contatto trattato nell’articolo del termometro digitale ad infrarossi:

Il consiglio di Orip Orap

Il nostro consiglio è che laddove effettuare una misurazione e non siete obbligati ad rispettare una distanza di sicurezza, se potete utilizzare il termometro tradizionale a contatto. Quello che noi vi consigliamo è il termometro digitale pic, termometro a contatto facilmente reperibile e facile da usare.

In caso contrario vogliate effettuare una misurazione veloce, siete costretti ad avere una distanza di sicurezza allora affidatevi pure alla tecnologia che ormai ha fatto passi da giganti.





Conclusioni

Siamo giunti alla fine di questo articolo, abbiamo visto oggi il termometro galistan, sperando che possa essere stato di vostra gradimento vi invitiamo a leggere ancora il nostro blog alla ricerca di risposte alle vostre domande alla ricerca di soluzioni ai vostri problemi.

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA