lavaggio-tappeti

Lavaggio Tappeti




Lavaggio Tappeti

Salve a tutti, come potete ben leggere dal titolo, oggi tratteremo l’argomento : lavaggio tappeti. Lavare il tappeto per molti è una cosa semplice, ma vi garantiamo che in tanti hanno dubbi su come farlo e sono alla ricerca di un modo semplice, veloce e sicuro.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





I tappeti

Un tappeto è un drappo di tessuto di materiale vario, generalmente di lana o anche di seta, cotone e altre fibre vegetali e artificiali, prodotto in diverse grandezze, colori e disegni annodando, a mano o a macchina, i fili di catena con quelli di trama. Usato per ricoprire pavimenti, tavoli e superfici simili, è generalmente di grosso spessore. (fonte: Wikipedia)

Pulizia tappeti

Per fare in modo che i nostri tappeti si mantengano puliti e non si impregnino di cattivi odori, vi daremo alcuni consigli utili. Vi chiediamo quindi di armarvi di buona pazienza e di leggere questo articolo fino alla fine, vedrete che sicuramente scoprirete facili rimedi che vi faranno guadagnare tempo e danari.

Come lavare i tappeti

Come dicevamo pocanzi, in questo articolo vedremo come pulire i tappeti e lo faremo in due modi: a secco ed a mano.

Lavaggio tappeti a secco con bicarbonato

Il primo passo è quello di eliminare tutta la polvere dal tappeto, per fare ciò aiutatevi con un aspirapolvere, meglio se avete una di quelle che hanno accessori per battere o scotere e aspirare, fatte apposta per tappeti.

Successivamente versate della polvere di bicarbonato su tutta la superfice del tappeto e attendete almeno due ore, passato il tempo di attesa, sempre con l’aspirapolvere ripulite il tappeto, vedrete che otterrete un tessuto brillante che profumerà di pulito.





Lavaggio tappeti a mano

Un altro sistema per lavare i tappeti, è quello di utilizzare l’aceto, infatti in un recipiente versate dell’aceto bianco insieme a un poco di segatura fino ad ottenere una specie di pasta omogenea e poco spessa. Unite qualche goccia di olio essenziale di rosa e mescolate ancora con cura.

Fate in modo che una spugna si impregni e passatela con delicatezza sul tappeto. Successivamente, sciacquate l’intera superfice con un panno impregnato di acqua, di cotone o che comunque non presenti peli e lasciata asciugare all’aria.

Inoltre per chi ovviamente vuole altro o cerca prodotti che siano più commerciali può visitare la pagina di seguito indicata dove abbiamo effettuato una ricerca per voi di tanti altri prodotti e soluzioni.

Altre Soluzioni

Conclusioni

Siamo giunti alla fina di questa piccola soluzione naturale per pulire i tappeti.

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.





Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Sperando di essere stata una soluzione comoda e rapida al vostro problema vi invitiamo a seguirci magari per poter trovare altre soluzioni e risposte alle vostre domande. Nel caso non trovate una risposta alla vostra domanda non esitate a contattarci sottoponendoci il vostro problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA