parti principali di un computer

Quali sono le principali parti di un computer




Quali sono le principali parti di un computer

Con questo articolo parte una nostra nuova rubrica dedicata sia agli appassionati di informatica che a coloro che iniziano l’approccio e la conoscenza di questa materia con cui quotidianamente abbiamo a che fare. Partiremo con un approccio semplice e senza entrare in dettagli tecnici parleremo di quali sono le principali parti di un computer.

Chi siamo

Orip Orap è un gruppo di appassionati del web che cercano, con esperienze personali e con le ricerche fatte nel tempo sul web, di raccogliere curiosità, soluzioni e idee, mettendole a disposizione di tutti in un modo semplice e piacevole.





I componenti hardware del computer

Iniziamo col dare uno sguardo all’interno del computer e ad osservare la parte hardware, cioè la struttura fisica del computer cercando di spiegare semplicemente che aspetto hanno i componenti e come sono collegati tra loro. Sapere che aspetto hanno i componenti del computer ci permette di sapere anche la loro denominazione.





Conoscere la denominazione delle principali parti di un PC (Personal Computer) è importante per poter effettuare ulteriori ricerche e per poter acquistare il componente giusto per le proprie esigenze.

Differenza tra desktop e laptop

Una prima fondamentale distinzione da fare quando parliamo di componenti hardware di un computer è quella di definire appunto il computer a cui ci riferiamo. Abbiamo infatti i computer desktop ed i computer laptop. Vediamo la differenza tra desktop e laptop.

Un computer desktop è un computer che ha i componenti fondamentali assemblati all’interno dell’unità centrale (detto “case”). Tale unità centrale è come una colonna appoggiata sulla scrivania, ecco appunto il nome desktop, ed occupa più spazio. I componenti sono facilmente ispezionabili ed è più facile fare degli aggiornamenti e degli interventi di manutenzione.

Un computer laptop, o anche detto notebook, è invece il classico computer portatile dove i componenti fondamentali sono contenuti in una struttura che occupa pochissimo spazio e che comprende anche il monitor e la tastiera. La manutenzione e gli interventi di aggiornamento (upgrade) sono più difficili a causa dello spazio ridotto tra i vari componenti e della presenza della batteria. Proprio lo spazio ridotto è la causa di una temperatura più elevata di funzionamento.





Parti fondamentali di un PC standard

Dobbiamo premettere che i computer hanno subito straordinari mutamenti, ed altri ancora sono in corso, che li hanno resi molto più performanti rispetto a quelli iniziali. Una cosa fondamentale da chiarire è che ciò che è veramente cambiato è la modalità di come sono costruiti i singoli componenti e soprattutto le loro dimensioni.

Una cosa però è rimasta invariata: il funzionamento del computer cioè la logica con cui fa le cose. Partiamo col descrivere quali sono le principali parti di un computer, passiamo a descrivere l’architettura di un semplice computer standard.

Unità centrale di un computer

L’unità centrale di un personale computer (desktop) è la parte dove sono contenuti tutti i componenti necessari al funzionamento del PC. Contiene l’alimentatore, la scheda madre con il processore (CPU) e la memoria (RAM), il lettore CD-DVD, le porte USB e il disco rigido (hard disk).

Sul retro dell’unità centrale troviamo la presa di alimentazione, le porte USB e tutte le altre porte che solitamente sono montate sulla scheda madre e sulle altre schede. Sul retro dell’unità centrale troviamo infatti la porta della scheda grafica, cioè quella dove si collega il monitor, che può essere integrata alla scheda madre o essere una scheda a parte.

Dispositivi di Input e Output

I dispositivi di input e output sono necessari per permettere agli utilizzatori di comunicare con il computer. In altre parole permettono di inserire le informazioni nel computer (input) e di portare fuori dal pc le informazioni elaborate (output).

Questi dispositivi di input e output sono spesso chiamati periferiche e consentono a un operatore di interagire con il computer. Senza dispositivi di input, un utente di computer non potrebbe inserire le istruzioni all’elaboratore che non potrebbe quindi memorizzare le informazioni inserite;

Senza dispositivi di output, il computer non sarebbe in grado di restituire le informazioni elaborate all’utente.

Il monitor, le casse audio, la stampante ed il plotter sono ad esempio dispositivi di output mentre la tastiera, il microfono, il monitor touch screen, lo scanner ed il mouse sono ad esempio dispositivi di input.

​ PC LENTO COME RISOLVERE

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questo breve articolo nel quale abbiamo parlato di quali sono le principali parti di un computer. E’ solo l’inizio di un percorso di approfondimenti che ci permetteranno di conoscere bene la struttura e l’architettura di un personale computer.

Per non perdere altre curiosità, informazioni o semplicemente esperienze comuni, iscriviti alla nostra newsletter, perché noi Orip Orap siamo qui a vostra disposizione.

Se è la prima volta che visiti questo blog, potrai trovare maggiori informazioni a questa pagina.

Se vuoi invece metterti in contatto con noi puoi lasciare un messaggio a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
OripOrap

GRATIS
VISUALIZZA